Una serie di oggetti, concepiti nel rispetto della materia che li compone, omaggiano la tradizione con la loro semplicità ma, contemporaneamente, mostrano un inquietudine di fondo, dovuta alle contraddizioni immanenti statico-dinamico, pesante-leggero, pieno-vuoto, che si palesano al mutare del punto di vista.